Catena minimarket evade 2 mln di euro

In un anno ha omesso di dichiarare al fisco entrate e ricavi per circa due milioni di euro e per diversi anni non ha versato l'Iva per oltre 250.000 euro e neppure i contributi previdenziali ai dipendenti per circa 80mila euro. Nei guai è finita una società che gestisce una catena di minimarket di alimentari in Gallura i cui rappresentanti legali, secondo quanto accertato dalla Guardia di Finanza di Olbia, dovranno rispondere di violazioni alla normativa tributaria in tema di irregolare tenuta della contabilità. L'"evasione totale" e il "sommerso d'azienda" sono emersi durante un controllo delle fiamme gialle: un'attività ispettiva tributaria su una grande quantità di dati e documenti, relativi agli acquisti e vendite di tutti i punti vendita della catena, controllando anche i contributi previdenziali operati sulle buste paga dei numerosi dipendenti.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. GalluraOggi
  2. GalluraOggi
  3. SardegnaLive
  4. Sardegna News

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bitti

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...